Filtres OKLINE

Efficacia dei filtri germinali OKLINE

Ecco un elenco non esaustivo di batteri patogeni e non patogeni che possono essere presenti nell’acqua di rete:

Batteri patogeni

  1. Escherichia coli (E. coli)
  2. Salmonella spp.
  3. Campylobacter jejuni
  4. Vibrio cholerae (choléra)
  5. Legionella pneumophila (legionellosi)
  6. Shigella spp.
  7. Yersinia enterocolitica
  8. Pseudomonas aeruginosa
  9. Clostridium perfringens
  10. Staphylococcus aureus

Batteri non patogeni

  1. Bacillus spp.
  2. Enterococcus spp.
  3. Acinetobacter spp.
  4. Lactobacillus spp.
  5. Micrococcus spp.
  6. Pseudomonas fluorescens
  7. Serratia marcescens
  8. Stenotrophomonas
  9. maltophilia
  10. Aeromonas spp.
    Alcaligenes spp.

È importante notare che la presenza di questi batteri nell’acqua di rete dipende da molti fattori, come la qualità dell’approvvigionamento idrico, il trattamento dell’acqua, la manutenzione della rete di distribuzione e altri fattori ambientali. Nella maggior parte dei casi, le autorità preposte all’approvvigionamento idrico si sforzano di mantenere elevati standard di qualità dell’acqua, effettuando analisi regolari e adottando misure per prevenire la contaminazione batterica.

Les bactéries ayant une taille inférieure à 0,1 micron sont généralement considérées comme des bactéries regroupées sous le terme de “bactéries ultramicroscopiques”. Questi batteri sono estremamente piccoli e possono passare attraverso i tradizionali filtri di depurazione dell’acqua. Ecco alcuni esempi di batteri ultramicroscopici:

  1. Mycoplasma pneumoniae
  2. Chlamydia trachomatis
  3. Rickettsia prowazekii
  4. Coxiella burnetii
  5. Anaplasma phagocytophilum
  6. Ehrlichia chaffeensis